LA NOSTRA STORIA

La nostra cantina esiste dal 1932, e siamo viticoltori da quattro generazioni.

La cantina è a gestione familiare. La prima sede era a Carpi. Dopo la seconda guerra mondiale mio nonno ha trasferito la produzione a Maranello.

 Da allora abbiamo continuato a svilupparci seguendo l’innovazione che ha investito il settore, sempre nell’ottica dell’ottimizzazione della qualità del prodotto.

Agricoltori da tre generazioni, radicati da sempre sui fertili terreni della collina e della pianura Modenese, alla Cantina Pezzuoli curiamo i vitigni a Denominazione di Origine Controllata del famoso Lambrusco Salamino di Santa Croce, di cui possediamo il primo vitigno iscritto all’albo D.O.C., e inoltre i vitigni del Lambrusco di Sorbara, del Lambrusco Grasparossa di Castelvetro e di altri grandi vini. Solo così si riesce ad ottenere, attraverso una sapiente vinificazione nei locali della cantina a temperatura e umidità rigorosamente controllate, come vuole la tradizione, uno dei più straordinari esempi di fermentazione alcolica: il Lambrusco.

Solo vinificando direttamente le uve da noi prodotte, seguendo la tradizione e con il controllo costante di tutto il ciclo vitivinicolo, dalla cura dei filari di vite, alla vendemmia, fino alla vinificazione e all’imbottigliamento, si possono ottenere delicati profumi e morbidi “bouquet”.
Con le pregiate uve di nostri terreni di Sorbara, di Santa Croce di Carpi, di Formigine e della stessa sede di Maranello, si ottengono così il “Lambrusco F.lli Bellei”, il Lambrusco Azienda Agricola Pezzuoli e altri rossi e bianchi di ottima qualità e di indubbio equilibrio, che incontrano da sempre il massimo apprezzamento. Non usuali vini da pasto, quindi, ma piccoli capolavori di enologia che stuzzicano i palati degli intenditori per l’equilibrio, il brio, il gusto e l’effervescente vitalità.

Translate »